Ernani – Teatro Massimo Bellini – April 2009

Un Marcello Giordani eroico… nel senso più profondo del termine…. Il suo Ernani è appassionato e affettuoso, umano e pugnace: il tipo dell’uomo di alto sentire che era caro a Byron, a Foscolo a Pushkin. Marcello Giordani ha il fisico del ruolo e la voce lucida e forte, che sa levarsi senza sforzo e domina con naturalezza la scena. [Egli] colora con sicurezza i sentimenti…. Non ci sono oggi molte voci di tale forza, di tanta estensione, di così sfumate colorazioni.
– Sergio Sciacca, La Sicilia – 24 aprile 2009

apr 30, 2009