In programma prossimamente

Prossimo impegno Manon Lescaut a Vienna

Il 12 Aprile 2016, Marcello Giordani apparirà sulla scena del Teatro Carlo Felice di Genova per assumere il ruolo del protagonista nel capolavoro del compositore Umberto Giordano, Andrea Chènier, una delle opera più popolari e più rappresentative del verismo operistico. L’opera è basata sulle vicende del poeta Andrea Chènier, vittima della ghigliottina durante la rivoluzione francese. Il ruolo di Chènier è stato, fin dagli inizi, un ruolo favorito da alcuni dei più rinomati tenori, i quali hanno trovato nel lirismo delle scene musicali di Giordano, un veicolo ideale per esibire il loro talento vocale. Dell’interpretazione di Marcello nei panni di Chènier a Zurigo, il critico di “Opera Now: dichiarò: “…Marcello Giordani era elettrizzante nel faticoso ruolo del protagonista, cantando con una passione, una baldanza e un registro alto trionfante e squillante che non gli è mai venuto meno – uno Chenier ideale, pieno di sincerità ed impegno.”

Lo affiancano sulla scena del Carlo Felice la soprano Norma Fantini nelle vesti di Maddalena de Coigny, ed il baritone Alberto Gazale nel ruolo del servitore divenuto capo rivoluzionario.

leggi tutto

as Des Grieux with Karita Mattila as Manon in "Manon Lescaut", Metropolitan Opera, 2008
0

Dec 30

“Manon Lescaut” alla Staatsoper Hamburg

Nel dicembre del 2015, Marcello ritornerà alla Staatsoper di Hamburg per riprendere un ruolo che egli ha cantato nei più rinomati teatri d’opera del mondo: Des Grieux, nella Manon Lescaut di Puccini. Dal suo debutto nel ruolo nel 2000 a Zurigo, alla sua interpretazione al Metropolitan di New York nel gennaio del 2008, e più recentemente al Teatro Municipal di Sao Paulo in Brazile, egli è stato acclamato dal pubblico e dalla stampa. Della sua interpretazione del ruolo dell’amante di Manon al Metropolitan, il critico del New York Time scrisse: “Avevamo [in Marcello Giordani] un autentico tenore italiano che ha cantato con squillo ed ardore travolgente.” Sulla scena della Staatsoper, si uniranno a lui il soprano Amarilli Nizza nel ruolo di Manon, il baritone Kartal Karagadik nelle vesti di Lescaut, and il basso Tigran Martirossian come Geronte.

Tosca_ROH_06-2011
0

Oct 20

“Tosca” al Metropolitan Opera

Il 6 Novembre 2015, Marcello Giordani ritorna sulla scena del Metropolitan di New York per riprendere uno dei suoi “cavalli di battaglia”, Cavaradossi in Tosca. Marcello ha già cantato Cavaradossi al Metropolitan nelle stagioni precedenti, ed è apparso nel ruolo del pittore revoluzionario in tutti i più famosi teatri d’opera del mondo, compresi la Cina e il Giappone. Della sua interpretazione del ruolo al Metropolitan nel 2013, il critico del “New York Times” ha acclamato le sue note alte “potenti e brillanti, e il suo stile ardente ed espressivo”. La sua prestazione alla Royal Opera House nel 2011, ha ricevuto l’unanime lode della stampa: “Cavaradossi è stato un trionfo” ha dichiarato il critico della rivista “Classical Source”. In questa produzione dell’opera di Luc Bondy, Marcello andrà in scena accanto a due acclamate soprano che condividono il ruolo di Tosca: Maria Guleghina (Nov. 6, 11) and Oksana Dika (Nov.14, 18, 21).

MG_5th_Intl_Competition
0

Aug 27

V° Concorso Internazionale di Canto “Marcello Giordani” – Edizione Europea

L’Accademia Musicale Marcello Giordani YAP organizza il V Concorso Internazionale di Canto lirico “Marcello Giordani”. Il Concorso, giunto alla sua quinta edizione, ha l’intento di avviare giovani talenti alla carriera del cantante lirico.

Il Concorso è aperto ai cantanti lirici di qualsiasi nazionalità e di età compresa tra i 18 e i 40 anni.

La selezione e l’ammissione al concorso avverranno in seguito alla valutazione, da parte di una Commissione, del form d’iscrizione e del materiale audio e video inviato (file mp3 o link YouTube). Al concorso verranno ammessi al massimo 130 candidati.

leggi tutto

”ô souverain, ô juge, ô père”

Jules Massenet: Le Cid
1997 Richard Tucker Gala

altri video

Cavalleria Rusticana, 2013

Marcello Giordani, in good vocal form, brings to the stage a Turriddu somewhat rough around the edges, who... does not spare decibels, even to the detriment of a deeper interpretation of the character, but the outcome proves to be extremely effective.
(Translated from French)

- Forum Opera - April 13, 2012